La Città

Superficie: 45,66 kmq
Abitanti: 27.252 di cui 13.169 maschi e 14.083 femmine (aggiornamento al 31.12.2012)
Altitudine: m 9 sul livello del mare
Latitudine geografica: 45° 30' 00'' da Greenwich
Longitudine geografica:12° 05' 00''
Frazioni: Ballō, Campocroce, Scaltenigo, Vetrego, Zianigo
Comuni confinanti: Spinea (a est), Martellago (a nord-est), Salzano (a nord), Santa Maria di Sala (a ovest), Pianiga (a sud-ovest), Mira (a sud-est)
Clima: mediterraneo temperato, risente della vicinanza del mare Adriatico
Idrografia: Fiume Muson, Canale Lusore; corsi d'acqua minori: Balzana, Caltressa, Cognaro Menegon, Rio Veternigo, Pionca, Volpin
CAP: 30035
Santo patrono: San Michele Arcangelo
Fiera: San Matteo (terzo fine settimana di settembre)
Festività civile: il lunedì concomitante alla fiera di San Matteo.

Codice ISTAT: 027024
Codice catastale: F241

Il territorio di Mirano si estende nell'area nord-ovest della Provincia di Venezia, a circa 20 chilometri dal capoluogo lagunare, 25 da Padova e 26 da Treviso.
Si trova nel cuore del comprensorio del "Miranese", che comprende altri sei Comuni (Martellago, Noale, Salzano, Santa Maria di Sala, Scorzè e Spinea), e presenta peculiari caratteristiche territoriali, espressioni di secoli diversi ma perfettamente inserite nell'habitat naturale della tipica campagna veneta: il graticolato romano e le ville con scenografici parchi edificate dalla nobiltā veneziana nel Sei-Settecento.
Il paesaggio č quello agrario tipico della centuriazione romana: grandi appezzamenti baulati divisi da siepi e percorso da lunghe strade rettilinee che s'intersecano ad angolo retto.